Progetto continuità scuola dell’infanzia-nido

La peculiarità del Nido d’ Infanzia integrato è quella di essere ubicato nella medesima struttura della Scuola dell’Infanzia, rendendo possibile la realizzazione di un percorso “ponte” tra i due servizi data anche la facilità di spostamento da parte di bambini ed educatrici/docenti.

Si concretizza nella conoscenza diretta tra i protagonisti del progetto stesso: bimbi grandi del Nido, Insegnanti, bambini e spazi della Scuola dell’Infanzia.

A chiusura del percorso i bimbi del Nido parteciperanno anche alla festa finale della Scuola d’Infanzia, quale momento conclusivo del progetto.

Gli obiettivi sono:
1.Riconoscere ed indicare le routines e gli spazi della Scuola dell’Infanzia.
2.Riconoscere ed indicare l’ insegnante di riferimento e i bambini della sezione.
3.Aumentare (gradualmente) la permanenza nella sezione senza la presenza dell’educatrice di riferimento.
4.Riconoscere i concetti di “piano di sopra”/ “piano di sotto” ed orientarsi negli spazi della scuola dell’infanzia.
5.Essere in grado di mettersi in fila.
6.Salire/scendere le scale in fila e con appoggio (ringhiera).
7.Accettare materiali e situazioni proposti alla scuola dell’infanzia.
8.Condividere giochi/materiali e spazi all’interno/esterno della sezione di riferimento.
9.Collaborare al riordino del materiale usato in sezione.
10.Accettare e/o richiedere l’aiuto di insegnante/bambini più grandi.
11.“Dialogare” con i nuovi amici più grandi e con la maestra.
12.Portare a termine piccole consegne proposte dall’ insegnante

TEMPI E SPAZI
•Nelle sezioni di riferimento: da febbraio/marzo a giugno con cadenza bimensile (tot. 10 incontri).
•In palestra: da aprile a maggio (inizio giugno) a cadenza settimanale (tot.4 incontri per ogni gruppo).

MODALITÀ/METODOLOGIE DI SVOLGIMENTO
•Nelle sezioni: i bambini grandi del Nido ed i piccoli della sezione condivideranno momenti di gioco libero, di attività strutturate proposte dall’Insegnante, nonché tre pranzi presso la grande sala da pranzo della Scuola dell’ Infanzia: il primo dei tre con le sole sezioni coinvolte nel progetto, gl’altri due con tutti i bimbi della Scuola d’Infanzia. L’Educatrice sarà presente, in sezione, come riferimento iniziale e supporto sia per i bimbi del Nido che per l’Insegnante stessa per i primi 2 incontri, poi via via “sottrarrà” la propria presenza.
•In palestra: da ottobre a marzo tutti i bambini grandi del Nido si recheranno in palestra con l’Insegnante di educazione motoria e l’Educatrice di riferimento (in supporto sia ai bambini che all’Insegnante stesso).Gli incontri in palestra si terranno di venerdì, giorno già programmato ad inizio anno per i bimbi “grandi” del Nido e verranno proposte “attività motorie” che hanno già avuto modo di sperimentare durante l’anno.

VERIFICHE:
•Iniziale: tra Educatrici ed Insegnanti attraverso la descrizione generale di ogni bambino grande del Nido nonché la composizione delle sezioni della Scuola dell’Infanzia. Successiva formazione dei gruppi.
•In itinere: a maggio con le Insegnanti di sezione. Al termine di ogni incontro in sezione, viene fatta una verifica specifica da parte delle Educatrici
•Finale: a giugno, attraverso la rivisitazione dell’ intero progetto con eventuali proposte/modifiche per l’anno successivo

Add your thoughts

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In questo sito Web utilizziamo strumenti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore.